2016-12-18 09:11:07
Social Media: come farsi apprezzare? 7 consigli utili!
Tanti brand presenti sui social network, pochi capaci di generare vero apprezzamento da parte degli utenti: come fare?

Social network: catturare l'attenzione degli utenti non è da tutti

Basta fare una ricerca in internet per accorgersi che il web è pieno di social media manager che promettono mari e monti

Non intendiamo polemizzare in tal senso o mettere in discussione le singole capacità: vogliamo però sottolineare che per ottenere risultati tramite i social network non basta creare una pagina, aggiungere la foto profilo e pubblicare un post ogni tanto.

I social media, come tutti gli strumenti di web marketing, richiedono capacità analitiche e intuitive non per tutti: non ci si può improvvisare social media manager senza avere una reale padronanza del mezzo perché si rischia di produrre al massimo qualche risultato a breve termine, ma di deludere il cliente in percorsi di crescita dalla lungo previsione.

Farsi apprezzare sui social media non è facile, ma ci sono alcuni buoni punti di partenza.

1) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL MEDIA: EDUCAZIONE E DISPONIBILITÀ

Non diamolo per scontato: troppo spesso si vedono pagine gestite da social media manager che rispondono in modo poco educato o che non rispondono affatto. In altri casi le risposte standard sono: "La preghiamo di contattare il servizio clienti"... ma il servizio clienti siete voi! Nel limite del possibile date risposte efficaci e risolutive, e se necessario confrontatevi prima con l'interlocutore aziendale più adatto: basta una risposta non apprezzata per perdere un utente e ottenere un feedback negativo. E l'educazione sempre prima di tutto.

2) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL MEDIA: GRAFICA CURATA E AGGIORNATA

Mai sottovalutare l'immagine: ciò che l'occhio percepisce conta molto, almeno in una prima fase.

Se non l'avete, fatevi realizzare da un grafico professionista un logo unico e accattivante e immagini di copertina gradevoli da cambiare almeno 1 volta a trimestre (frequenza variabile a seconda del tipo di brand e salvo particolari attività di promozione).

Anche le immagini da usare per i singoli post devono essere interessanti per l'utente: puntate all'alta qualità e all'unicità, facendo sempre riferimento a un grafico che possa creare per voi immagini personalizzate. 

3) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL MEDIA: CONTENUTI INTERESSANTI 

Uno dei maggiori crucci per chi gestisce pagine social è proprio quello di trovare contenuti che possano interessare il target. Conoscere il vostro pubblico e sapere quali sono le sue esigenze è a questo scopo un passaggio fondamentale.

Consigliamo fortemente di evitare l'autoreferenzialità: frasi come "Con noi successo assicurato", "Vieni da noi per avere un servizio garantito", "Quanto siamo bravi, quanto siamo belli" lasciano spesso l'amaro in bocca e sono poco credibili. 

Mettete in mostra i vostri servizi e prodotti, facendo leva sulle novità e vantaggi. E nei periodi di "stasi"? Puntate sull'informazione, approfondendo temi cari ai vostri utenti e dando sempre un valore aggiunto, difficilmente riscontrabile nella vostra concorrenza. Non parlate sempre e solo di voi, ma anche del mondo in cui siete inseriti e di ciò che accade. 

4) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL MEDIA: SONDAGGI E PARERI

Coinvolgete i vostri utenti: organizzate sondaggi, chiedete pareri, accogliete le critiche, laddove possibile concretizzate ciò che vi viene chiesto. Un utente che può dire la sua e sa di essere ascoltato apprezza ed è contento.

5) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL MEDIA: PREMI

Lanciate concorsi a premi o offrite buoni sconto periodici, sia come omaggio in seguito a un'azione (ad esempio "Partecipa al sondaggio e vinci un buono sconto del 30%"), sia come semplice offerta promozionale del periodo. Possibilmente mettete alcune clausole (like alla pagina, like al post...): l'engagement e il passaparola facilitano la crescita di notorietà. 

6) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL: SANO ADVERTISING

Quando il lavoro organico non basta, un po' di advertising male non fa. Targetizzate bene la vostra campagna PPC in modo da raggiungere pubblico potenzialmente interessato e ridurre al massimo la dispersione. Monitorate costantemente la campagna e aggiustatela se non è performante.

7) FARSI APPREZZARE SUI SOCIAL: IMPARARE DAGLI ERRORI

Analizzate, analizzate, analizzate: avete puntato per un certo periodo su una tipologia di post (ad esempio la pubblicazione di foto di un prodotto specifico), ma ottenete pochi like e condivisione? Basta, cambiate strategia. Avete notato che un post informativo al mese genera molto apprezzamento? Bene, continuate così.

Buon social networking a tutti!

Autore: Claudia Martinelli
Post dal Blog: Web per Professionisti, PMI e grandi aziende
489 persone hanno letto questo post.
ALTRI BLOG
Card e Tessere
Email Marketing
Essere Web Agency
Web per Professionisti, PMI e grandi aziende
AUTORI


OB2.IT - P.IVA - 02948750985
Sito conforme al prov. n. 229 - 08/05/2014 Codice Privacy in quanto utilizza esclusivamente cookies tecnici
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001